Dolce risveglio

L’anno volge al fine e cosi’ le nostre vacanze. Il 4 gennaio si riprende l’anno scolastico e accademico. Restano poche mattine tranquille nelle quali ci si puo’ concedere il lusso di una lauta colazione. E allora, perche’ non aprofittarne? Ieri sera ho impastato i famosi Cinnamon Buns, una specie di brioche con tanta cannella e, nella mia versione, sciroppo d’acero.  Stanno cuocendo nel forno e io mi godo il momento dell’attesa, quello piu’ dolce nel quale si puo’ sognare, desiderare. Ripenso ad un articolo di Paolo Giordano apparso su Il Corriere Lettura pochi giorni fa. Citava un proverbio tedesco il cui senso era proprio questo, l’attesa e’ il momento piu’ dolce. Fuori c’e’ il sole. Non lo vedevamo dalla vigilia di Natale. E’ un momento bellissimo, scendo in cucina.

Un dolce abbraccio marino a tutti.

Annunci

2 thoughts on “Dolce risveglio

  1. Buongiorno! Da questo lato dell’orbe terracqueo ci apprestiamo alla cena. Ma cosa sono di preciso questi cinnamon buns? Sembrano buoni, un sacco…poi io adoro la cannella! Eh, dai magari scrivi qui la ricettina, se hai voglia 😉 Baci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...